JSN ImageShow - Joomla 1.5 extension (component, module) by JoomlaShine.com
Puccio Corona

PUCCIO CORONA

BIOGRAFIA 

Puccio CoronaNato a Catania da famiglia di giornalisti: il padre era il capo cronista del quotidiano “La Sicilia”, oltre che critico letterario e romanziere. Comincia nello stesso quotidiano come giovanissimo “cronista della domenica” e segue gli sport minori. Nello stesso tempo studia scienze politiche.

Nel corso degli anni successivi cresce professionalmente, lascia lo sport, si occupa di cronaca e di politica internazionale. Diventa giornalista professionista giovanissimo, a soli 24 anni. Comincia contemporaneamente a collaborare con la RAI di Catania come cronista di “nera” e nel 1976 viene assunto nella redazione catanese.

Si occupa di tutto: dallo sport (“Novantesimo Minuto”, “La Domenica Sportiva”, varie telecronache in giro per l’Italia) alla cronaca nera, alla bianca.
Collabora strettamente con le testate nazionali della RAI (TG1 e TG2), finché, nel 1985, viene chiamato a Roma dal TG1.

Lavora un anno nella redazione cronaca finché, alla fine del 1986, si trasferisce alla nuova redazione di “UNO MATTINA”, che nasceva quell’anno, e inventava la formula dei nuovi telegiornali della fascia del mattino, tuttora in vigore. Nel giro di tre anni viene promosso due volte, prima caposervizio e poi vicecaporedattore.

Nel 1989, il direttore del TG1 Nuccio Fava gli propone di condurre “UNO MATTINA”, in coppia con Livia Azzariti. Lo farà per quattro anni, fino al 1994. Nel luglio di quell’anno, passa alla conduzione di una nuova trasmissione sul mare “LINEA BLU”. Tutta sua l’ideazione del programma, che ottiene sempre più successo, fino a raggiungere, nel giro di un paio d’anni, ascolti importanti.

Rimane a “LINEA BLU” fino al 1998. Poi si dimette e torna al TG1 in qualità di inviato speciale. Segue la guerra in Kosovo, si occupa di inchieste e reportage sull’ambiente (Mar Nero), parte inviato per il terremoto in Turchia, per il naufragio di un traghetto in Grecia e per numerosissimi altri avvenimenti di cronaca nazionale e internazionale. Nel frattempo è il telecronista di importanti eventi trasmessi da RAI UNO: la Regata Storica di Venezia,la Regata delle Repubbliche Marinare, la Quintana di Ascoli.

Nel 2002 conduce di nuovo “UNO MATTINA” in coppia con Monica Leofreddi. Subito dopo passa alla conduzione dell’edizione del TG1 che interrompe nel marzo 2005 per condurre su RAI DUE la trasmissione domenicale “VIVERE IL MARE”. Attualmente è conduttore del TG1.

 

GALLERIA

Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!
Click image to open!